Home 9 In evidenza 9 Gestionale 9 La Storia raccontata dai numeri

La Storia raccontata dai numeri.

La Storia raccontata dai numeri

Una delle prime storie raccontate dai dati è quella di un massacro.

24 giugno 1812. Napoleone iniziò la sua marcia verso Mosca con un esercito di 470.000 soldati, dei quali solo 10.000 sopravvissero.

Qualche decennio dopo, l’ingegnere civile Charles Joseph Minard passò alla Storia quale pioniere delle visualizzazioni grafiche di dati, realizzando una mappa tematica della Campagna di Russia.

La campagna di Russia

Minard mise in relazione diversi set di dati

  • La numerosità delle truppe in andata e ritorno, rappresentata dalla larghezza delle linee beige e nere;
  • La direzione di marcia e le distanze percorse, indicate da latitudine e longitudine;
  • Le temperature nelle varie tappe.

La devastazione e il sacrificio inutile della marcia appaiono lampanti, così come le cause che li determinarono.

I numeri raccontano come le parole se puoi  visualizzarli.

CATEGORIE

ULTIME NOTIZIE

Matteo ti spiega l’Excel

Ti spieghiamo le funzionalità più ostiche, ma anche più utili, come le tabelle pivot, le tecniche per filtrare e ordinare i dati e la formattazione condizionale. Capiremo anche quando non usarlo e gli strumenti alternativi.

Il prima e il dopo di CrmSales

Un software Crm come un abito cucito a misura di cliente, per lavorare meglio, risparmiare e automatizzare i processi. Federica Serraiocco, Marketing Manager di Ferramenta Nicolini, riassume così un’esperienza dalla quale non vorrebbe tornare indietro – e che anzi intende perfezionare. Ascoltiamo la sua voce.

CONDIVIDI

Visualizza i tuoi numeri

10 + 1 =

Articoli correlati

Il prima e il dopo di CrmSales

Il prima e il dopo di CrmSales

Un software Crm come un abito cucito a misura di cliente, per lavorare meglio, risparmiare e automatizzare i processi. Federica Serraiocco, Marketing Manager di Ferramenta Nicolini, riassume così un’esperienza dalla quale non vorrebbe tornare indietro – e che anzi intende perfezionare. Ascoltiamo la sua voce.